Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Interventi manutentivi in corso alla palestra della scuola Leonardo da Vinci

Un complesso di lavori agli spogliatoi che ammonta a quasi 20mila euro. La prima fase riguarda gli impianti elettrici

POGGIBONSI.  Sono iniziati gli interventi manutentivi agli spogliatoi della palestra della Leonardo da Vinci. Un complesso di lavori che ammonta a quasi 20mila euro di spesa. “Si tratta di una serie di interventi sia edili che elettrici con cui andiamo a risolvere alcune questioni sollevate  – dice il vicesindaco Nicola Berti, assessore allo Sport – Interventi che sono stati definiti in seguito a segnalazioni che hanno dato origine a verifiche, valutazioni, stime, preventivi. Un iter che ci ha portato ad affidare l’intervento e ad iniziare dagli impianti elettrici sulla base di una tempistica definita con le società sportive che utilizzano i locali, per meglio gestire i lavori sulla base dei diversi impegni agonistici e non”. Nel dettaglio i lavori in questione riguardano interventi relativi a estrattori di aria nei locali docce per rimuovere la condensa che ha contribuito al distaccamento dell’intonaco, installazione di nuovi phon da parete e prese elettriche ma anche nuove porte, ripristino murature, nuovi rivestimenti e opere di risanamento e sostituzione mattonelle e termosifoni, nonché intonacature e imbiancature. Gli interventi manutentivi sugli impianti sportivi così come su tutti gli edifici pubblici, vengono fatti costantemente durante tutto l’arco dell’anno soprattutto sulla base delle segnalazioni che in via prioritaria sono demandate alle società sportive che a diverso titolo utilizzano le strutture.

“Con le società sportive – dice Berti – abbiamo convenuto la necessità di rafforzare collaborazione e attenzione sulle problematiche che possono emergere sapendo che non tutto può essere risolto nell’immediatezza ma che tutto rientra in una programmazione che gradualmente si cerca di portare avanti”. “Diverso  – ribadisce anche in questa occasione il vicesindaco – è il tema del rispetto del bene comune su cui è necessaria sempre l’attenzione da parte di tutti. Ognuno di noi è chiamato a prendersi cura degli spazi pubblici, l’Amministrazione che ne è proprietaria, chi li ha in gestione, anche chi ne fruisce. E’ una questione di responsabilità a tutela soprattutto della maggioranza delle persone che questi spazi li usano con assoluto rispetto e senso civico”.