Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

I Carabinieri fermano tre badanti dedite allo shopping…

di Ezio Sabatini

POGGIBONSI. Avevano deciso di rinnovare il proprio armadietto dei profumi, dimenticandosi però di fare i conti con l'addetta anti-taccheggio e con gli uomini dell'Arma.
Tre donne di origine georgiana sono state pizzicate questa mattina dagli inservienti della Coop di Salceto mentre si appropriavano di profumi ed altri prodotti cosmetici. Le 3 donne stavano letteralmente aprendo le confezioni dei prodotti per poi intascarli. Una delle addette al servizio anti-taccheggio ha notato il comportamento delle donne, accompagnandole in modo discreto fino alla cassa, avvertendo nel contempo i carabinieri del locale Comando. All'arrivo dei militari per SM, di 42 anni, KM, di 30 anni, quest'ultima in stato interessante, e AT di 37 anni, sono scattate le manette.

Dai controlli è emerso che le donne non erano in regola con il permesso di soggiorno. Solo una era in possesso della ricevuta di richiesta per questo documento. Per le tre, tutte badanti ed incensurate, sono stati applicati i provvedimenti degli arresti domiciliari.