Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Giovanissimo spacciatore arrestato in flagrante dai Carabinieri di Poggibonsi

POGGIBONSI. I Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Poggibonsi, dopo aver raccolto interessanti elementi investigativi sul conto di un ventenne di Colle val d’Elsa, emersi dagli accertamenti condotti a seguito di un sequestro di droga avvenuto nella scorsa estate a carico di altri due giovanissimi valdesani, hanno eseguito, alle prime luci dell’alba di giovedì scorso, una perquisizione domiciliare a carico del sospettato delegata dall’Autorità Giudiziaria.
L’attività, condotta con l’ausilio del cane antidroga del nucleo cinofili Carabinieri di Firenze, ha consentito di scovare a casa del ragazzo, ben nascosta, oltre un etto e mezzo di marijuana, parte della quale già confezionata in apposite bustine con sopra indicato il peso, pronta per essere venduta.
E’ stato inoltre trovato tutto il materiale occorrente per la pesatura, il taglio ed il confezionamento, nonchè una scatola con all’interno i soldi derivanti dall’attività illecita intrapresa, circa 300.00 euro.
Tale circostanza, sommata agli indizi emersi a carico del ragazzo, ha determinato il suo arresto in flagranza di reato e, dopo l’espletamento delle formalità di rito, è stato posto ai domiciliari presso la sua abitazione a disposizione della magistratura senese, alla quale dovrà rispondere dell’accusa di detenzione di stupefacente ai fini spaccio.