Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Giovane trovato morto in casa a Torrenieri

di Ezio Sabatini
MONTALCINO. La preoccupazione dei genitori, che non avevano contatti con il proprio figlio da un giorno interno, li ha spinti a fare forzare la porta della casa dove questi viveva. Il padre e la madre del 34enne M. R. vivono a Montalcino, mentre il giovane aveva deciso di vivere da solo, in un appartamento che aveva preso in affitto.
Nella serata di ieri la madre ha tentato più volte di telefonargli senza ricevere alcuna risposta. La donna ha poi provato a bussare direttamente alla porta della casa del giovane, anche qui non ricevendo alcuna risposta. Impauriti, i genitori si sono rivolti ai pompieri ed ai carabinieri per fare aprire la porta della casa.
Una volta sfondato l'ingresso dell'appartamento di via Togliatti i vigili del fuoco ilcinesi lo hanno trovato senza vita, vestito e seduto sul divano con la televisione accesa. Erano le 17 di oggi pomeriggio (27 marzo).
Da una prima ricognizione del corpo non risultano segni di violenza. Gli inquirenti ipotizzano che il giovane sia morto nel sonno a causa di un malore nella tarda serata di ieri. Il medico che ha effettuato la visita superficiale del corpo ha detto che si tratterebbe di morte per cause naturali. Ma sarà l'autopsia a stabilire le cause del decesso.