Una festa a ritmo di ballo per il primo anno a Villa Paradiso

Si festeggia il 5 novembre un anno di gestione de Il Gelsomino. I 44 ospiti della struttura festeggeranno con una festa danzante, aperta a familiari e cittadinanza tutta

RAPOLANO TERME. Domenica 5 novembre, a partire dalle ore 16.00, prende il via un pomeriggio ricco di intrattenimento  presso la Residenza “Villa Paradiso”, in Località Terme S. Giovanni, 42 a Rapolano Terme. I 44 ospiti della struttura festeggeranno il primo anno insieme al gestore Il Gelsomino S.r.l. con una festa danzante, aperta a familiari e cittadinanza tutta.  “Abbiamo voluto festeggiare il primo anno  insieme con un momento di festa e convivialità, dove i nostri ospiti possano vivere piacevoli emozioni” sostiene la direttrice di struttura Barbara Mancini “le performance di ballerini professionisti allieteranno il pomeriggio, e sproneranno anche i nostri anziani a ballare e divertirsi, grazie al potere che hanno musica e ballo su tutte le persone. Inoltre momenti come questo sono fondamentali aiutare l’anziano a sentirsi parte della comunità locale, mantenendolo figura attiva della società.”

Il servizio animazione della residenza “Villa Paradiso” cerca dunque di rendere l’anziano attivo e partecipe in modo da soddisfare le sue richieste, di mantenere le capacità fisiche e mentali, creare un clima d’amicizia e ravvivare i contatti con la realtà esterna.

L’appuntamento per ospiti, famiglie e cittadinanza, è fissato a domenica 5 novembre alle ore 16.00 per il momento di accoglienza degli invitati e presentazioni, a seguire esibizioni di ballo Liscio e Latino Americano con gli istruttori della Scuola di ballo “Adriano e Azzurra” di Foiano Della Chiana (AR). Alle 17.30 immancabile l’appuntamento con un ricco buffet e il taglio della torta. La prima candelina verrà spenta insieme, tra un brindisi in allegria e a seguire una serata di ballo libero per tutti. Per maggiori informazioni: 0577.726917

“Villa Paradiso” è una Residenza per Anziani con diverso grado di non autosufficienza che dispone di 44 posti letto, La struttura è gestita dalla società “Il Gelsomino Srl”, che fa parte del network Punto Service, il quale assiste circa 5.000 anziani in struttura, 3.000 persone fragili a domicilio e si avvale di circa 3.000 operatori distribuiti in 6 regioni italiane.