FDI-AN: “Gli insetti nei pasti della mensa sono un fatto grave da non sottovalutare”

Logo FdI-AN

MONTEPULCIANO. Da Gianfranco Maccarone, vicepresidente provinciale di FDI-AN, riceviamo e pubblichiamo.

“Riteniamo che lo spiacevole episodio degli insetti trovati nella pasta della mensa scolastica di Montepulciano necessiti di una maggiore attenzione e sensibilità da parte dell’amministrazione comunale.
In questi giorni sono molti i genitori ad essersi (giustamente) allarmati per la situazione, in particolare quelli degli alunni che frequentano le scuole delle frazioni lamentato anche di non essere stati tempestivamente ed adeguatamente informati.
A nostro avviso, in questo modo viene minata la fiducia dei cittadini che affidano i propri figli alle cure ed alla vigilanza delle istituzioni pubbliche, creando un forte sentimento di disagio che mai dovrebbe colpire una famiglia”-la nota continua-“se è vero che non ci sono stati pericoli per la salute dei bambini, non si può certo ignorare che la presenza di corpi estranei nei piatti rappresenta un evento grave che non dovrebbe verificarsi in nessun caso, ancorché isolato, e come tale dovrebbe suscitare una risposta celere e rassicurante.”
Chiediamo pertanto che dopo un adeguato accertamento delle responsabilità, evitando di minimizzare l’accaduto l’Amministrazione prenda i dovuti provvedimenti per migliorare e rendere più efficiente il servizio mensa, senza affrontare la questione con superficialità e tenendo in debita considerazione le legittime osservazioni e proteste dei genitori che hanno il sacrosanto diritto di avere una tutela adeguata per la salute dei propri figli”.