Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Domenica la 10° edizione del Giro del Lago di Chiusi

La gara, avrà una lunghezza complessiva di circa 18 km e partirà alle ore 9.30 dalla località “Sbarchino”

CHIUSI. Domenica 15 settembre oltre 300 atleti si presenteranno alla “start line” del 10° Giro del Lago di Chiusi. La gara, che si svolgerà in un suggestivo percorso immerso nella campagna che  circonda le acque del lago, al confine tra Toscana e Umbria, avrà una lunghezza complessiva di circa 18 km e partirà alle ore 9.30 dalla località “Sbarchino”. Gli atleti percorreranno alcuni chilometri lungo il Sentiero della Bonifica per poi proseguire in territorio umbro ed attraversare le frazioni di Porto e Vaiano lungo la sponda opposta del lago. Al 14° chilometro (circa) il percorso tornerà sulla sponda toscana del lago all’altezza del suggestivo confine segnato dalla Torre di Beccati Questo e dalla Torre di Beccati Quello. 

Gli atleti che parteciperanno alla gara avranno l’occasione di conoscere meglio anche la realtà archeologica di Chiusi. Sabato 14 settembre dalle ore 15.00 alle ore 17.30 si svolgerà, infatti, il ritiro dei pettorali in centro storico e dalle ore 16.00 sarà possibile prendere parte alle visite guidate presso le tombe etrusche presso la necropoli di Poggio Renzo. Altra iniziativa legata al Giro del Lago di Chiusi sarà la “Visita in Cantina” presso l’azienda Agricola Colle Santa Mustiola, che si svolgerà sempre il giorno prima della gara ovvero sabato 14 settembre dalle ore 17.30
“Il Giro del Lago di Chiusi – dichiara l’assessore allo sport Sara Marchini – è diventata ormai una “classica” per gli amanti del runner del nostro territorio e non solo, che siamo orgogliosi di ospitare. Ringraziamo il Gruppo Sportivo Filippide non solo per aver organizzato una bella e impegnativa competizione sportiva, ma anche per avere particolare a cuore il nostro territorio come dimostrano le iniziative collaterali alla gara che permettono di far conoscere alcune delle nostre peculiarità principali.  Naturalmente un grande in bocca al lupo a tutti gli atleti che parteciperanno.”
“Per il Gruppo Sportivo Filippide – dichiara Mirco Solfanelli Gruppo Sportivo Filippide – il Giro del Lago di Chiusi è sempre un appuntamento molto importante, che ogni anno ripetiamo con grande piacere. Anche quest’anno prevediamo la partecipazione di un ottimo numero di atleti e questo è sicuramente un motivo di grande soddisfazione. Il percorso sarà come sempre molto suggestivo e non nascondiamo che lo riteniamo un asso nella manica della nostra competizione. Un ringraziamento a tutti gli atleti che parteciperanno, a tutti i volontari delle associazioni di Chiusi che hanno collaborato e al Comune di Chiusi per essere stato come sempre presente.”
Una volta partita la gara competitiva sulla linea di partenza si presenteranno i partecipanti alla “Passeggiata al lago di Chiusi” che percorreranno 10 chilometri sul Sentiero della Bonifica. Durante la passeggiata, inoltre, chiunque vorrà potrà contribuire alla tutela dell’ambiente attraverso una vera e propria azione green. L’associazione Noi di Coop Centro Italia metterà a disposizione sacchetti e guanti per raccogliere i rifiuti abbandonati lungo il percorso. I sacchetti potranno essere lasciati a metà percorso per essere ritirati dai soci dell’associazione. Il Giro del lago di Chiusi è organizzato dal Gruppo Sportivo Filippide in collaborazione con Sun Trekking e con le associazioni di volontariato della città (Pro Loco, Associazione Terzieri, Associazioni Auser, Associazione Ada, DLF Chiusi, Canottieri Chiusi, Pubblica Assistenza, Lenza Etrusca e Avis) e con patrocinio del Comune di Chiusi. Tutti gli atleti interessati hanno tempo fino a venerdì 13 settembre per iscriversi sfruttando una tariffa agevolata; sarà comunque possibile iscriversi anche la mattina della gara dalle ore 8.00 alle ore 9.00. Ulteriori informazioni possono essere reperite sul sito internet www.girolagochiusi.it