Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Cirri è la nuova presidente del Centro Pari Opportunità della Val di Merse

VAL DI MERSE. E’ Caterina Cirri il nuovo presidente del Centro Pari Opportunità della Val di Merse. Ha trentotto anni, è sposata, ha due bambine, ha sempre operato nelle Pari Opportunità e in progetti legati alle problematiche femminili. Già operatrice con incarico di accoglienza, consulenza e orientamento, presso il Centro Pari Opportunità della Val di Merse, è poi diventata, nel 2004, consigliera del Comune di Chiusdino e oggi ricopre la carica di presidente del Centro Pari Opportunità con l’obiettivo di perseguire “progetti pratici”.

La neopresidente è stata eletta nei giorni scorsi, durante l’Assemblea delle Elette e Nominate nei consigli dei quattro comuni della Val di Merse, che partecipano alla funzione associata delle Pari Opportunità, Chiusdino, Monticiano, Sovicille e Murlo. “Orientarsi su problemi pratici – afferma la neoeletta, Caterina Cirri – è lo scopo di tutta l’assemblea. L’intento è quello di dare un vero servizio alla comunità senza perdersi in troppe manifestazioni e progetti teorici. Continueremo come in passato a ricercare la qualità e la parità di genere nei servizi, attraverso progetti concreti, come la realizzazione di progetti per gli immigrati, a favore dell’handicap, di politiche di genere trasversali e di supporto alle esigenze dei comuni”. “Celebriamo la festa della donna con la consapevolezza che sia soltanto il simbolo di un rispetto e di una coscienza quotidiana”.