Chiusi: Nasce Make Campus la nuova Accademia del Made in Italy

Gli studenti vivranno in un’antica dimora storica toscana nel centro storico di Chiusi che è stata ripensata e predisposta per essere un vero e proprio college all’americana

CHIUSI. Nasce a Chiusi “Make Campus” la nuova Accademia voluta dalla Fondazione Antonio Lombardi Onlus, affiliata a Magister Group e con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Chiusi e della Provincia di Siena. Il progetto è stato presentato in conferenza stampa alla presenza del sindaco di Chiusi Juri Bettollini, di Simona Lombardi per la Fondazione Antonio Lombardi Onlus e di Massimo Goggi responsabile didattico dell’Accademia Make Campus. All’incontro con i giornalisti e televisioni (presente anche il nuovo dirigente scolastico Sergio Marra) nonché con i ragazzi che saranno impegnati nelle selezioni è stato spiegato che l’Accademia avrà l’obiettivo di colmare il bisogno di figure professionali di alto livello richieste dalle imprese della filiera della moda. A questo scopo la Fondazione Antonio Lombardi Onlus offrirà, per il biennio 2018-2020, 14 borse di studio che saranno assegnate agli studenti più meritevoli tra tutte le domande pervenute.

Gli studenti vivranno in un’antica dimora storica toscana nel centro storico di Chiusi che è stata ripensata e predisposta per essere un vero e proprio college all’americana dove i ragazzi potranno vivere un’esperienza di totale immersione, oltre che didattica, anche culturale e di contaminazione con la realtà del borgo. La fase di studio si svolgerà, invece, negli spazi del terzo piano dell’Istituto Superiore Einaudi Marconi.    
“Make Campus vuole essere una nuova opportunità dedicata ai giovani di talento – dichiara Simona Lombardi consigliere delegato di Magister Group – il nostro obiettivo è recuperare tutta la filiera del tessile made in Italy attraverso una formazione integrata con docenti, manager e maestri artigiani di grande esperienza che hanno in comune la conoscenza sia dell’arte artigiana sia della necessità industriale. Abbiamo deciso di sostenere economicamente l’intero progetto e, dunque, di non essere legati a nessun tipo di finanziamento, per non avere legami e influenze politiche o aziendali. In questo modo abbiamo la possibilità di offrire ai ragazzi una metodologia di apprendimento completamente nuova nel panorama italiano, che si avvicina alla concezione del college che, siamo certi, favorirà la contaminazione culturale e creativa. Questo Campus vuole dare un nuovo impulso alla capacità artigiana italiana quella che un tempo veniva trasferita nella bottega, ma che oggi rischiava di scomparire”
“Make Campus è un’idea eccezionale – dichiara il sindaco di Chiusi Juri Bettollini – il progetto è unico e di un’importanza vitale per la sopravvivenza del Made in Italy che deve continuare a contare sulla capacità artigiana di alto livello che da sempre contraddistingue il nostro Bel Paese. Coltivare e stimolare il talento dei giovani è l’unica strada che possiamo seguire per continuare a credere in un futuro dove l’Italia sarà sempre al primo posto al mondo per creatività e qualità dei propri prodotti. Pensare che tutto questo partirà dalla nostra città ci riempie di orgoglio e per questo non possiamo che ringraziare la Fondazione Antonio Lombardi ed in particolare Simona Lombardi per tutto l’impegno e la passione che sta mettendo in questo progetto e naturalmente per aver scelto Chiusi per iniziare a scrivere una nuova pagina di storia nella tradizione del fare, produrre e pensare italiano.”
Nello specifico l’offerta formativa di Make Campus prevedere un corso di specializzazione della durata di 24 mesi (18 mesi tra didattica e laboratorio + 6 mesi di stage) dedicato a studenti diplomati e laureati con età tra i 18 e i 24 anni con l’obiettivo di recuperare, attraverso l’esperienza di maestri artigiani e manager esperti, l’intera filiera produttiva tessile, abbinando gli antichi saperi professionali con la sfida delle nuove competenze. Nascerà così una nuova figura professionale, denominata Make Manager che, radicata nella tradizione artigianale italiana con una conoscenza tecnica del prodotto applicata all’integrale processo industriale, sarà capace di muoversi nel mercato globale delle competenze manageriali. Per ulteriori informazioni è possibile consultare i siti internet www.makecampus.it e www.magistergroup.it oppure scrivere a communication@makecampus.it