Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Cetona accoglie l’estate con un viaggio nella Preistoria

Per Toscana Arcobaleno d’Estate ingresso libero al Museo civico e al Parco archeologico-naturalistico e Archeodromo di Belverde

CETONA. Ingresso gratuito al Museo civico per la Preistoria del Monte Cetona e al Parco archeologico-naturalistico e Archeodromo di Belverde, a Cetona, per accogliere l’estate con un suggestivo viaggio nel tempo. L’appuntamento è per domenica 21 giugno, nell’ambito della rassegna Toscana Arcobaleno d’Estate che proporrà tre giorni di animazione, da venerdì 19 a domenica 21 giugno, per valorizzare il territorio toscano e festeggiare l’arrivo dell’estate. L’iniziativa è promossa, per il terzo anno, dalla Regione Toscana con il supporto di Toscana Promozione e Fondazione Sistema Toscana.

Le sale del Museo civico per la Preistoria del Monte Cetona, allestito nel cuore del borgo chianino con spazi moderni e interattivi, accoglieranno i visitatori per un viaggio nel passato più remoto dell’area, dal Paleolitico medio all’Età del Bronzo. Ad accompagnare la visita ci saranno postazioni multimediali, pannelli didattici e vetrine espositive che ospitano centinaia di reperti.

Il Parco archeologico-naturalistico e l’Archeodromo di Belverde, invece, offriranno l’occasione di toccare con mano l’epoca preistorica sul Monte Cetona. I visitatori potranno percorrere il sentiero di circa 2 km immerso nel verde, in una sorta di labirinto naturale tra cunicoli e gallerie per scoprire le cavità che erano abitate o utilizzate come luoghi di culto durante la Preistoria. Nell’Archeodromo, poi, è stato ricostruito un villaggio ispirato all’età del Bronzo con due capanne a grandezza naturale e un accampamento risalente al Paleolitico medio, ricostruito al riparo di una piccola grotta carsica che si affaccia sulla Valdichiana. L’Archeodromo di Belverde offre anche a tutti i visitatori, e in particolare ai più piccoli, la possibilità di trasformarsi in “archeologi per un giorno”, con attività didattiche e manuali per sperimentare le tecniche di ricerca e scavo, ma anche imparare ad accendere il fuoco con pietre focaie e legno, macinare il grano e costruire capanne con terra, canne e corde vegetali.

Informazioni. Domenica 21 giugno il Museo sarà aperto dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18, mentre il Parco e l’Archeodromo saranno aperti dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 17. Per ulteriori informazioni, è possibile contattare il Museo, al numero 0578-237632; le cooperative Il Labirinto, al numero 338-6827859, e Clanis Service, al numero 334-6266856 oppure inviare un’e-mail all’indirizzo museo@comune.cetona.si.it. Informazioni utili su Museo, Parco e Archeodromo sono disponibili anche sul sito www.preistoriacetona.it.