Cena in piazza: la comunità attorno al bene comune

Cena sabato 15 settembre in piazza della Resistenza a Monteroni d’Arbia. Il ricavato servirà per la realizzazione di opere che miglioreranno la fruizione del parco della Gora

MONTERONI D’ARBIA. Il centro di Monteroni torna ad ospitare la grande cena all’aperto di metà settembre, una grande occasione per confermare la volontà di aggregazione sociale, di solidarietà e di attaccamento alla propria comunità che da tempo caratterizzano tutti gli eventi organizzati dalle associazioni locali sul territorio. Sabato 15 settembre infatti si terrà in piazza della Resistenza la cena “Monteroni sotto le stelle…fa bene alla gora”, un grande evento organizzato dall’amministrazione comunale e dalle associazioni locali i cui proventi come nel 2016 serviranno per realizzare opere di pubblica utilità.

“Come abbiamo fatto due anni fa – spiega il sindaco Gabriele Berni – questa cena ha come obiettivo primario quello di dare vita ad una ulteriore  occasione per conoscersi, per confrontarsi, mettersi in discussione e stare insieme con lo spirito aggregativo che vogliamo contraddistingua Monteroni ed i suoi abitanti sempre pronti a rispondere quando è in campo un obiettivo sociale che unisca diverse generazioni e provenienze sentendosi tutti parte di una comunità coesa ed unica. Crediamo che sia molto importante il lavoro svolto in questi anni dalla nostra Amministrazione e soprattutto dalle associazioni del territorio per costruire una comunità che provi a ridurre l’effetto dormitorio che deriva delle trasformazioni subite nel tempo.  Nel 2016 insieme alle associazioni abbiamo deciso di acquistare dei defibrillatori che sono stati installati in varie parti del nostro territorio, quest’anno – sempre assieme alle associazioni – abbiamo deciso di destinare i fondi  al miglioramento di alcune strutture del parco della Gora, a partire dai bagni”.

Si tratta quindi di  un occasione per stare assieme ma anche per raccogliere fondi che serviranno poi a tutta la comunità, il ricavato sarà infatti utilizzato grazie ad un accordo tra associazioni ed amministrazione a migliorare l’uso del parco della Gora nel centro di Monteroni.

“La finalità scelta – spiega Berni – non significa che questi interventi, come l’acquisto dei defibrillatori l’anno precedente, non possano essere sostenuti direttamente dal Comune ma perché ci sembra il modo migliore per ritrovarsi, unirsi e responsabilizzarsi costruendo un attaccamento sempre più forte nei confronti dei nostri beni comuni. Insomma pensiamo ad una comunità in cammino che cresce stando insieme”.

“Questa estate – conclude il sindaco  – sono state molte le iniziative pubbliche organizzate dalle associazioni su tutto il nostro territorio, abbiamo trovato sempre grande voglia di partecipazione e soprattutto capacità organizzativa ed inventiva delle associazioni di volontariato. Anche grazie a questa vitalità abbiamo voluto chiudere ancora una volta la stagione estiva con questa bella iniziativa alla quale spero che partecipino tutti i nostri cittadini. Bella proprio perché nata dal confronto tra comune e associazioni, dove ogni decisione è stata condivisa ed i cui risultati saranno davvero frutto di questo clima di unità”.

La serata inizierà alle 19,30 con l’aperitivo e la cena inizierà alle 20,30. Il costo delle tessere di partecipazione è di 15 euro (10 euro per i bambini dai 6 agli 11 anni, sotto i 5 anni gratis). Le tessere sono in vendita presso tutte le associazioni del territorio, che gestiscono quindi le prenotazioni dei tavoli a loro dedicati. Per informazioni aggiuntive è possibile rivolgersi alle associazioni o ai numeri 3486012915, 3482261367, 3289043708.