Castelnuovo: nuovi investimenti per la sicurezza pedonale

Realizzati 6 passaggi pedonali rialzati a Casetta, Corsignano, San Piero in Barca e Monteaperti. Previsti altri interventi a Ponte a Bozzone e Quercegrossa

San Piero in Barca

CASTELNUOVO BERARDENGA.  Continua l’impegno del Comune di Castelnuovo Berardenga per la sicurezza pedonale su tutto il territorio. Nei giorni scorsi sono stati completati gli attraversamenti pedonali rialzati nelle frazioni di Casetta, Corsignano, San Piero in Barca e Monteaperti e altri interventi sono già previsti a Ponte a Bozzone e Quercegrossa, grazie a risorse proprie dell’ente integrate da fondi messi a disposizione dalla Regione Toscana per la sicurezza stradale. 

Monteaperti, zona via Ceccolini

“La sicurezza pedonale e stradale – afferma Alessandro Maggi, vicesindaco e assessore ai lavori pubblici di Castelnuovo Berardenga – è fra le priorità della nostra amministrazione comunale, che in questi anni ha portato avanti interventi sia nel capoluogo che nelle frazioni. I lavori conclusi nei giorni scorsi hanno visto la realizzazione complessiva di sei passaggi pedonali rialzati, di cui due a Casetta, nella zona di Via dei Guelfi e del circolo ricreativo; due a Monteaperti, nella zona del poliambulatorio e di Via Ceccolini e uno rispettivamente a Corsignano e a San Piero in Barca. I prossimi interventi, invece, sono previsti a Ponte a Bozzone, nel tratto urbano della Sp408, e a Quercegrossa, nel tratto urbano della Sr222 e nel tratto antistante la scuola primaria, in Via di Petroio. Questi interventi – conclude Maggi – si uniscono ad altri lavori di rifacimento di marciapiedi e segnaletica nei centri urbani per garantire sicurezza stradale e pedonale su tutto il territorio comunale, insieme a una crescente attenzione per il decoro urbano”.