Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Campostaggia: “il Masso” raccoglie fondi per pediatria e neonatologia

POGGIBONSI. Prenderà il via il 26 febbraio una raccolta di fondi per consentire al reparto di Pediatria e Neonatologia di Poggibonsi, di affidarsi a un prezioso strumento diagnostico, chiamato bilirubinometro transcutaneo, per migliorare l’assistenza ai bambini che presentano ittero neonatale (si parla di quasi il 50% dei casi) ricoverati nella struttura.
L A.P.S. Valdelsana Il Masso si è fatta promotrice del progetto che ha ricevuto la totale approvazione del dottor Piero Vezzosi, responsabile della Pediatria e Neonatologia di Campostaggia, un reparto di primo livello che ha visto oltre 600 nascite nel solo 2019, e il sostegno dell’Amministrazione Comunale di Poggibonsi, che offre il Patrocinio dell’iniziativa solidale che sarà poi presentata appunto il 26 Febbraio alle 18:00 nella sala SET del teatro Politeama a tutta la cittadinanza.
Oltre ai già citati, saranno presenti il vicesindaco Nicola Berti, l’assessore alle Politiche Sociali Borgianni, il dottor Vatti, neurologo delle Scotte e referente della L.I.C.E, associazione che si occupa di Epilessia.
Introduce i vari ospiti Stefania Mori, referente del Settore Medico Assistenziale A.P.S. Valdelsana Il Masso.
“Il nostro intento è anche quello di creare una rete di realtà locali e della zona, una sorta di catena associativa – spiega Mauro Mori, segretario dell’Associazione Il Masso -, in modo da arrivare all’obiettivo con l’apporto di tutta la collettività che varia dalle attività al singolo cittadino. Anche la Chiantibanca, dove è stato aperto il Conto Corrente dedicato all’iniziativa, ha dato il suo benestare, tanto che il presidente Cristiano Iacopozzi interverrà all’incontro introduttivo, a cui farà seguito un aperitivo offerto dal bar Romituzzo di Poggibonsi.
Il dottor Vezzosi spiega l’importanza dell’apparecchio: “Attraverso il macchinario è possibile evitare tanti prelievi dolorosi ai neonati con problemi di ittero e quindi non possiamo non accogliere questo tipo di aiuto. Il bilirubinometro in questione, inoltre, non necessita di materiale di consumo e questo garantisce la costante funzionalità nel tempo anche a proposito della qualità dei risultati.”
Per le donazioni esiste il conto corrente dedicato, IBAN IT 44 M 08673 71940 003003037453 presso Chianti Banca Filiale di Poggibonsi, oppure, chi vuole può recarsi presso i bar Romituzzo e Bar Leo di Poggibonsi ed effettuare la donazione, anche di un solo euro, seguito da regolare ricevuta.
Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.