Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Bollette bonifica: indetta un’assemblea a Pienza

PIENZA. Dopo che molti cittadini di Pienza hanno ricevuto nei giorni scorsi un avviso bonario inviato da Equitalia SpA per conto della Comunità Montana Val d’Orcia Amiata, relativo ad un contributo obbligatorio annuale di bonifica, intervengono sulla questione Marco Del Ciondolo, sindaco di Pienza e Roberto Lio, consigliere comunale pientino e vicepresidente della Comunità Montana Amiata Val d’Orcia.
“La tassa rappresenta una novità per i proprietari d’immobili e di terreni non agricoli della nostra area, anche se moltissime altre comunità locali della Toscana contribuiscono già da alcuni anni al risanamento idraulico del territorio ed al corretto funzionamento del sistema di deflusso delle acque piovane secondo il dettato della Legge Regionale 34 del 1994. Sappiamo bene che il buon mantenimento del territorio dipende fortemente dallo stato di manutenzione dei corsi d’acqua che lo attraversano e sappiamo altrettanto bene che lo stato di degrado di quest’ultimi può arrecare gravi danni: le cronache degli ultimi anni, anche in Toscana, sono sicuramente vive nella memoria di tutti. Comprendiamo gli interrogativi e, in alcuni casi i fastidi che questa nuova imposizione ha suscitato; nel consueto spirito di dialogo (ricordiamo che si tratta di avvisi bonari che potranno essere rivisti) siamo impegnati per una corretta informazione e comunicazione alla popolazione. La Comunità Montana ha redatto allo scopo un volantino informativo già reso pubblico e per il prossimo giovedì 3 luglio abbiamo convocato un’assemblea pubblica che si svolgerà presso la Sala convegni di Pienza alle 21.15”.