Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Banca Valdichiana presente a Montepulciano a “Enovitis in campo” 2019

Meeting di livello internazionale per chi opera in viticoltura ed enologia. La banca vicina a famiglie ed aziende con i suoi prodotti specifici per il settore

MONTEPULCIANO.  “Enovitis in campo” è il più grande evento rivolto a chi opera nella viticoltura e nell’enologia, anche a livello internazionale.

Una rassegna di competenze di altissimo livello e di tecnologie e ricerche messe a confronto per rendere sempre più efficaci i processi di coltivazione e produzione vinicola, nell’interesse delle imprese, dei coltivatori e dei consumatori.

Per l’edizione 2019, l’Unione Italiana Vini ha scelto Montepulciano, storica terra del Nobile DOCG e di altri pregiatissimi vini; e giovedì 20 e venerdì 21, a Valiano, presso la Tenuta Trerose “in campo” ci sarà anche Banca Valdichiana – Credito Cooperativo di Chiusi e Montepulciano.

La banca del territorio per antonomasia sarà presente con il proprio personale per offrire risposte specialistiche a soci e clienti, consulenza e assistenza. In particolare, saranno illustrati i percorsi per accedere ai contributi agevolati ed alle diverse forme di garanzie specifiche e rese note le offerte rivolte alle attività inerenti la viti-vinicoltura.

“Non dimentichiamo mai le nostre origini di banca rurale ma in oltre cento anni ci siamo evoluti, mantenendo il passo delle aziende e delle famiglie impegnate nell’agricoltura” afferma Carlo Capeglioni, Presidente di Banca Valdichiana.

“Con l’adesione al Gruppo Bancario ICCREA” aggiunge Danilo Trabacca, vice-Direttore Generale vicario della banca, “oggi siamo in grado di offrire alle aziende agricole ogni tipologia di prodotti e servizi, caratterizzati dalla possibilità di essere “tailor made”, fatti su misura per le esigenze di ciascun socio e cliente, a condizioni particolarmente agevolate e con un iter di erogazione semplificato”.