Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Al via a Poggibonsi il progetto “Il bambino sceglie lo sport”

Per la prima volta coinvolte le scuole dell’infanzia comunali di Luco e via Risorgimento. Lezioni da domani, 3 febbraio

POGGIBONSI. Al via a Poggibonsi il progetto del CONI Siena Giocosport “Il bambino sceglie lo sport” che per la prima volta entra nelle scuole d’infanzia comunali coinvolgendo l’ultima classe di Luco e  di via Risorgimento.

“E’ sempre una grande soddisfazione inaugurare l’inizio del progetto, soprattutto nella scuola d’infanzia – dice Paolo Ridolfi Delegato CONI Siena – Un grazie sincero al Comune di Poggibonsi che ci ha sostenuto e ha creduto nella crescita e nell’importanza  di questo progetto che fino ad ora si svolgeva solo nella scuola primaria”.  “Il Bambino sceglie lo sport” è infatti una iniziativa tesa a far conoscere le varie attività sportive a tutti i bambini. Si articola in un periodo ‘contenitore’ all’interno dell’anno scolastico con istruttori e/o dirigenti di tutte le Federazioni sportive affiliate al CONI provinciale che fanno lezioni per illustrare, spiegare, far conoscere e, a volte, insegnare la pratica dello sport di riferimento ai bambini, per presentare una gamma più vasta e completa delle attività sportive presenti sul territorio nell’intento di interessarli nel prosieguo della loro vita ludico-agonistica.

L’iniziativa, che si protrae da diversi anni, presenta quest’anno una novità, ovvero che tale opportunità è stata estesa anche alle sezioni dei 5 anni delle scuole d’infanzia comunali dove gli incontri inizieranno domani 3 febbraio e proseguiranno con 12 lezioni a classe effettuate da un docente CONI. Privilegiato sarà, soprattutto, il gioco che diventa il mezzo per lo sviluppo corporeo, strumento di educazione degli affetti, oggetto di educazione della mente e strumento di socializzazione e di osservanza delle regole. La motricità contribuisce alla crescita e alla maturazione complessiva del bambino promuovendo la presa di coscienza del valore del corpo inteso come una delle espressioni della personalità e come condizione funzionale, relazionale, cognitiva, comunicativa e pratica da sviluppare in ordine a tutti i piani d’attenzione formativa.

A Poggibonsi il progetto “Il bambino sceglie lo sport” coinvolgerà, come consueto, classi 1° e 2° della scuola primaria.