Abbadia San Salvatore inaugura la pista di atletica

Verrà firmato il protocollo che farà della “Cittadella dello Sport” un centro federale

ABBADIA SAN SALVATORE. Tutto pronto per l’inaugurazione della nuova pista di atletica. L’appuntamento è per sabato 28 ottobre, dalle 14.30, presso lo stadio comunale.

Alla giornata, alla quale parteciperanno numerose autorità di ambito locale, provinciale e regionale, sono invitati tutti i cittadini, le attività commerciali, le strutture ricettive, le associazioni sportive e culturali e tutti coloro che vogliano passare un bel pomeriggio alla riscoperta della bellezza dello sport, condividendo l’importante traguardo di una pista tutta nuova che rappresenta un grande valore aggiunto per la comunità e che apre prospettive davvero interessanti anche nell’ottica del turismo sportivo.

Infatti, proprio la FIDAL (Federazione Italiana Di Atletica Leggera), Comitato Regionale Toscana, ha scelto la sede di Abbadia San Salvatore per organizzare i propri Stati Generali. L’occasione sarà di fondamentale importanza per il paese, poiché verrà firmato il protocollo di intesa che consentirà alla Cittadella dello Sport di diventare centro federale di allenamento e punto di riferimento per la FIDAL regionale e nazionale.

“Deve essere un momento di festa per il paese – il commento dell’assessore allo sport, Luca Ventresca – non soltanto perché verrà riconsegnata alla comunità una pista totalmente rinnovata che potrà arricchire il patrimonio di impiantistica sportiva del quale il paese è ricco, ma anche perché si tratta di un tassello importante all’interno del progetto che abbiamo chiamato la “Cittadella dello sport” che già sta assumendo una connotazione chiara e che ha il potenziale per diventare un punto di riferimento per il turismo sportivo sia al livello regionale che a livello nazionale.”

Dopo il taglio del nastro, i protagonisti sulla pista diventeranno subito i ragazzi delle associazioni sportive di Abbadia che si esibiranno in alcune gare dimostrative. A seguire, i dirigenti FIDAL si sposteranno presso l’aula magna dell’Avogadro per gli stati generali della Federazione.