Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

A Sarteano si inaugura la struttura “Abitare il Dopo di noi”

La Venerabile Arciconfraternita di Misericordia di Sarteano, soggetto partner, ha costruito ex novo una struttura attigua ai locali della preesistente residenza sanitaria assistita

SIENA –  Sarà inaugurata domenica prossima 19 maggio, alle ore 16,  a Sarteano, in viale Umbria 18, nei locali della Confraternita di Misericordia,  la nuova struttura “Abitare il Dopo di noi“. L’iniziativa è una delle azioni previste dal  progetto “Con noi e dopo di noi“, finalizzato all’autonomia delle persone disabili, approvato dalla Regione Toscana e formulato in coprogettazione tra la Società della Salute Amiata Senese e Val d’Orcia-Valdichiana Senese e i partner pubblici e del terzo settore.

La Venerabile Arciconfraternita di Misericordia di Sarteano, soggetto partner, ha costruito ex novo una struttura attigua ai locali della preesistente residenza sanitaria assistita e l’ha messa a disposizione per la realizzazione dell’azione “Abitare il Dopo di noi”.

La struttura offre ospitalità a 5 persone disabili ed è dotata di spazi accessibili organizzati come spazi domestici da vivere come la propria casa, dove sia tutelata la riservatezza e dove potrà essere previsto l’utilizzo di nuove tecnologie per migliorare l’autonomia delle persone.

Saranno ammessi per periodi medio-lunghi soggetti disabili gravi con capacità di sviluppare una maggiore autonomia, valutati da un’équipe multi professionale e supportati da personale qualificato.