Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

10 anni di Auser a Chiusi Stazione

Il 10° compleanno dell’Associazione è iniziata con un bel momento di inaugurazione proprio nei locali di via Gorizia a Chiusi Stazione

CHIUSI. L’Auser di Chiusi Stazione ha festeggiato i primi 10 anni dell’associazione con una bella e partecipata festa. L’iniziativa, oltre a tanti soci, ha coinvolto l’amministrazione comunale, i responsabili provinciali e regionali di Auser (presenti alla festa Simonetta Pellegrini presidente Auser Provincia di Siena e Simonetta Besi presidente Auser Regione Toscana), il gruppo sbandieratori e tamburini delle contrade dei Ruzzi della Conca, la Compagnia d’Arme Sant’Accio e i responsabili dell’azienda Eventi Sociali, che recentemente hanno lavorato alla realizzazione di un nuovo automezzo per l’associazione. Il 10° compleanno dell’Associazione, che da sempre si caratterizza per la grande attività all’interno del tessuto sociale cittadino, è iniziata con un bel momento di inaugurazione proprio nei locali di via Gorizia a Chiusi Stazione per poi proseguire presso la sede della contrada della Fornace dove, oltre ad un bel buffet, si sono svolti gli spettacoli dei tamburini e degli sbandieratori dei Ruzzi della Conca e della Compagnia d’Arme Sant’Accio.

“L’Auser di Chiusi Stazione – dichiarano il sindaco Juri Bettollini e l’assessore al sociale Sara Marchini – una delle più belle realtà associative della nostra città. La bellezza di questa associazione sta nella dinamicità ed energia dei soci che sono sempre pieni di iniziative e pronti a coinvolgere e ad essere coinvolti. Negli anni l’Auser di Chiusi Stazione è diventata un punto di riferimento sia per i soci, che possono scegliere di voltare le spalle a pomeriggi solitari di fronte alla televisione e abbracciare il divertimento di passare qualche ora compagnia, sia per tanti genitori che possono svolgere serenamente i propri orari lavorativi grazie a progetti come quello del doposcuola dove i ragazzi vengono aiutati nei compiti a casa. Partecipare al primo decennale dell’associazione è stato un vero piacere e un particolare ringraziamento non può che andare ai fondatori dell’associazione, a tutti le persone che si sono avvicendate alla presidente, a tutti i soci e naturalmente all’attuale presidente Graziella Grancio una persona veramente instancabile e solare. Auguriamo che questi primi 10 anni siano solo l’inizio di una lunga vita ricca di soddisfazioni.”
“Ringraziamo tutte le persone che sono intervenute alla nostra festa – dichiara Graziella Grancio presidente Auser di Chiusi Stazione – per noi è stato un vero piacere organizzare un pomeriggio di allegria per i 10 anni della nostra associazione. Continueremo ad essere propositivi e ricchi di iniziative per i nostri soci e anche per le famiglie che contano su di noi perché nella società di oggi c’è sempre più bisogno di aiutarsi l’un con l’altro.”
Tra le tante iniziative che caratterizzano l’Auser di Chiusi Scalo ad esempio la partecipazione attiva al Carnevale dei Ragazzi con l’organizzazione di un gruppo mascherato, il teatro, le gite culturali, il servizio doposcuola, la collaborazione in progetti con l’Istituto Comprensivo Graziano da Chiusi e i progetti in collaborazione con Unicef.