Mps: il procuratore capo Salerno scrive. Per non essere frainteso

Niente informazioni: per rispetto "al segreto investigativo, al mercato e ai risparmiatori"

SIENA. Il procuaraore capo di Siena, Tito Salerno, che stamane era apparso particolarmente contrariato per una frase riportata non correttamente dalla stampa, ha emesso “un bollettino” in cui si legge che – nell’ambito dell’indagine sull’acquisizione di Antonveneta da parte del Monte dei Paschi e su altre operazioni finanziarie ”la Procura rende noto che il contesto investigativo è sensibile e complesso esclusivamente rispetto al ruolo svolto nei fatti oggetto di indagine dal precedente management. Nessuna informazione è stata né sarà diffusa in considerazione del rispetto dovuto al segreto investigativo, al mercato e ai risparmiatori”.

  • foloso

    Se la Procura di Siena riesce a mantenere il segreto istruttorio lungo tutta l’indagine compie un CAPOLAVORO.