Mps chiede 1,5 miliardi di danni a Nomura

Il risarcimento chiesto a Londra per Santorini ed Alexandria

SIENA. Il Monte dei Paschi ha chiesto a Nomura un risarcimento da 1,5 miliardi per i derivati Alexandria e Santorini. Ne dà notizia l’agenzia Bloomberg, che cita un documento depositato in occasione della prima udienza. Secondo i legali di Mps, ciò che giustifica la richiesta danni è la presunta consapevolezza dell’istituto che ha rilevato le attività europee di Lehman Brothers riguarda lo scopo dell’accordo: nascondere le perdite di Rocca Salimbeni.

  • VPERVENDETTA

    Santorini era con Deusche Bank ed è stato già regolato è chiuso un anno fa. Giornalismo da quattro soldi.