Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Impara l

Nuova sala d'attesa della Fisiopatologia e Riabilitazione Respiratoria

SIENA. Inaugurate dieci opere d’arte, realizzate da dipendenti dell’Ospedale Santa Maria alle Scotte e da artisti esterni che hanno partecipato al concorso dell’AOU Senese “Impara l’arte e mettila…alle Scotte”, partito circa un anno fa. Le opere sono state collocate tra il piano 3s del I lotto, dove è stata inaugurata la nuova sala d’attesa della Fisiopatologia e Riabilitazione Respiratoria, e il piano 0 del II lotto. “Ringraziamo di cuore tutte le persone che hanno partecipato all’iniziativa – afferma il direttore amministrativo, Giacomo Centini – Il nostro obiettivo era quello di sensibilizzare dipendenti e persone con senso artistico a realizzare qualcosa per migliorare l’estetica dell’ospedale e abbiamo avuto moltissime risposte, con progetti di alta qualità, tutti gratuiti. A marzo abbiamo inaugurato la prima opera, questa è la seconda fase e, all’inizio del 2014, allestiremo le ultime opere in altri spazi del l’ospedale, scelti da una commissione formata da dipendenti. Siamo rimasti colpiti dalla qualità e quantità di opere presentate in questa prima edizione, pertanto abbiamo deciso di indire una nuova edizione a breve, ampliando la portata dell’evento”. Gli autori delle opere inaugurate sono: Luigi Ghezzi, Renato Ferretti, Riccardo Pucci, Guido Fruscoloni insieme a Lapo Simeoni, Chiara Salvini e Franco Parrini.