Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Scool Food: al via la formazione per i docenti

Numeri importanti per la quarta edizione del progetto: oltre ai 250 docenti che frequenteranno il percorso di formazione presso il complesso didattico dell’UniStraSi

SIENA.  Sono iniziate oggi le giornate di formazione riservate ai docenti delle scuole che, nell’anno scolastico 2019-20, prenderanno parte al progetto di cittadinanza globale “sCOOL FOOD”, ideato e promosso dalla Fondazione Mps. Un ritorno sui banchi di scuola che anticipa di qualche giorno quello degli studenti.

Numeri importanti per la quarta edizione del progetto: oltre ai 250 docenti che frequenteranno il percorso di formazione presso il complesso didattico dell’Università per Stranieri di Siena, saranno quasi 5.200 gli studenti impegnati nelle attività di educazione allo sviluppo sostenibile, mentre 58 sono le scuole selezionate a fronte del bando. Il progetto si rivolge a tutte le classi delle scuole primarie e alle prime classi delle secondarie di primo grado (prime medie) dell’area vasta sud est Toscana (province di Siena, Arezzo e Grosseto).

Fino al 12 settembre i docenti saranno coinvolti in lezioni frontali e presentazioni di best practice a cura dei partner scientifici del progetto. Al termine riceveranno un kit didattico che rappresenta, insieme alla formazione, una delle modalità di supporto per lo svolgimento delle attività didattiche.

 

 

 

Dida foto in allegato: alcuni docenti in aula presso l’Università per Stranieri di Siena