Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Dalla Provincia una proposta: la giornata per condividere le strategie con le imprese

SIENA. Il presidente della Provincia Fabio Ceccherini ha incontrato i rappresentanti dell’industria e dell’economia senese: Piero Ricci per Confindustria, Massimo Guasconi e Gianni Castagnini per Cna, Aviano Savelli per Confapi, Marcello Alessandri per Confartigianato. Nel corso del confronto Ceccherini ha annunciato che alla fine di questo percorso di ascolto e incontro con le categorie economiche provinciali la Provincia organizzerà una giornata di confronto.
"Le difficoltà che emergono in alcuni settori – ha detto Ceccherini – che per anni sono stati traino per l’intera economia senesi ci impongono di non attendere passivamente gli eventi ma di fare sistema e superare questa fase con una condivisione degli scenari e delle possibili azioni da realizzare. Per questo non escludo nelle prossime settimane un momento di confronto aperto e partecipato, per definire quali linee di indirizzo le aziende, il sistema economico e finanziario, gli enti locali, possano prendere per arginare questa fase difficile". L’occasione ha permesso di presentare anche lo schema di accordo di programma che la Provincia, insieme alle altre istituzioni senesi, e alla Regione Toscana, sta attivando per l’attrazione di investimenti nel settore delle energie rinnovabili.
"Intendiamo presentare – ha detto – un "pacchetto localizzativo" per quelle aziende che vogliano investire in provincia di Siena nel settore delle energie rinnovabili. Ma è allo studio un accordo di programma anche in tema di trasferimento dell’innovazione e della ricerca alle imprese. L’esperienza dei bandi per i ricercatori, ad esempio, ha permesso di portare la ricerca direttamente in azienda e non genericamente alle imprese. Così come dobbiamo sperimentare nuove formule in tema di promozione all’estero e nella formazione di figure professionali fondamentali alle imprese che devono stare sui mercati globali".