Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Rapolano Terme aderisce a M’illumino di meno

Venerdì 6 marzo monumenti spenti tutta la notte per l’iniziativa promossa da Caterpillar e Rai Radio2. L’appuntamento rafforza l’attenzione per l’ambiente

RAPOLANO TERME.  Venerdì 6 marzo il Comune di Rapolano Terme aderisce all’edizione 2020 di “M’illumino di meno”, la campagna di sensibilizzazione sul risparmio energetico promossa ogni anno dalla trasmissione di Rai Radio2, “Caterpillar” per ricordare l’anniversario dell’entrata in vigore del protocollo di Kyoto, siglato nel febbraio del 2005 con l’obiettivo di ridurre l’emissione di gas serra nel mondo. L’iniziativa porterà allo spegnimento dei principali monumenti rapolanesi per tutta la notte.

 

L’adesione alla campagna “M’illumino di meno”, che si basa sull’invito a piantare nuovi alberi, strumenti naturali per ridurre l’emissione di anidride carbonica, rafforza l’impegno del Comune sul fronte della tutela ambientale e l’iniziativa promossa alcuni giorni fa dal Gruppo BoysScout Rapolano1. Per celebrare il World Thinking Day, la Giornata del pensiero dedicata all’anniversario della nascita di Robert Baden-Powell, fondatore dello scoutismo, i giovani scout rapolanesi hanno piantato un albero nel Parco dell’acqua, alla presenza del vicesindaco, Elisa Morbidelli e degli assessori Roberto Rosadini e Gianna Trapassi. L’iniziativa ha contato sulla collaborazione dei volontari Luciano Mancini e Walter Paletti e dell’Arte del Giardino che ha donato la pianta.