Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Parole e musica a Rapolano con il libro “Il colore del mare”

All’incontro interverranno l’autore Marco Masti, il vicesindaco Valentina Magi e Enza Billi. A seguire una serata all’insegna della musica dance con Plastic Dream

RAPOLANO TERME. Un viaggio a ritroso nel tempo e nello spazio dal Kosovo all’Italia, alla scoperta del suo passato travagliato fatto di guerra civile e di fuga dal suo Paese natio. E’ la storia raccontata nel libro “Il colore del mare” di Marco Masti (primamedia ediotre) che sarà presentato a Rapolano Terme, dove l’autore vive, giovedì 13 dicembre (ore 21,30 – Caffè del Teatro). All’incontro, oltre all’autore interverranno il vicesindaco di Rapolano Terme Valentina Magi e Enza Billi. Seguirà una serata all’insegna della musica dance con Plastic Dream.

 

Il libro – “Il colore del mare” è il titolo del disco che a dj Lirim ha dato successo ma non la serenità. Viene chiamato nelle principali discoteche di tendenza d’Europa, acclamato tra i migliori. Anche per strada lo riconoscono, sta diventando una celebrità. La sua vita è fatta di musica, soldi e donne. Ha tutto quello che può desiderare un giovane alla sua età. Ma qualcosa non torna. Riaffiorano spesso i ricordi della sua infanzia in Kosovo, nel piccolo paesino di Prugoc, i tempi in cui pascolava pecore, lo scoppio della guerra civile, la traversata insieme all’amico Arsim in gommone per raggiungere l’Italia. Nonostante tutto, la vita di Lirim scorre per il verso giusto fino a quando, casualmente, si imbatte in una notizia che lo fa ripiombare indietro nel tempo. Ora sa dove vive il capo delle milizie che gli ha sconvolto la vita. Il ragazzo dovrà fare i conti con il passato e decidere se affrontare la vendetta. Niente sarà più come prima.