Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Bando Tari 2019, possibile chiedere l’esenzione

C’è tempo fino al 15 maggio per presentare domanda per essere esentati dal pagamento

POGGIBONSI.  C’è tempo fino al 15 maggio per presentare domanda per chiedere l’esenzione dal pagamento della Tari per il 2019. Per partecipare al bando è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti: valore Isee del nucleo familiare inferiore a 7.000 euro, essere in regola con la posizione Tari alla data di scadenza del bando e non avere procedimenti di sospensione anagrafici in corso. Al termine del bando sarà formata una graduatoria in base all’ordine crescente dell’indicatore Isee. A parità di indicatore sarà data priorità ai nuclei familiari con componenti portatori di handicap e quindi ai nuclei con maggior numero di figli minori a carico.

Le domande di partecipazione dovranno essere compilate sui moduli predisposti, disponibili presso l’Urp e sul sito internet del Comune, e dovranno essere corredate da tutta la necessaria e idonea documentazione. Nel caso di denuncia Isee già presentata al Comune è sufficiente indicare la data di presentazione e il servizio richiesto. I richiedenti l’esenzione non dovranno pagare la Tari relativa all’anno 2019 fino a quando l’ufficio Tributi non avrà comunicato loro l’esito della istruttoria delle domande di esenzione. Il diritto all’esenzione è per l’immobile di residenza e relativa pertinenza. Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il 15 maggio alle 13,30.