Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Bernini è il nuovo presidente di Cna Servizi

SIENA. Gli artigiani hanno eletto gli organismi tecnici del sistema delle società per i servizi alle imprese. Nuovo presidente di Cna Servizi è Emilio Bernini, che succede a Paolo Parodi, adesso presidente della Cna provinciale. Direttore di Cna Servizi sarà ancora Riccardo Martinelli.
Qualche giorno fa gli artigiani hanno dato ancora fiducia come direttore generale della Cna provinciale per i prossimi quattro anni a Gianni Castagnini, al suo terzo mandato alla guida dell’associazione. Emilio Bernini è imprenditore edile ed è al primo mandato come presidente di Cna Servizi. Da tempo è anche il presidente dell’Eacos, il consorzio delle imprese artigiane del settore costruzioni.
Semplici e dirette come sempre le parole del neo presidente Emilio Bernini: “Sono 32 anni che offro il mio apporto alla Cna come artigiano. Per me è un grande onore, un orgoglio ed una soddisfazione poter rappresentare qualcosa di importante come presidente di Cna Servizi. E’ un incarico nuovo, che va a toccare i problemi quotidiani delle imprese, dalla contabilità, alla sicurezza, i rifiuti e così via. Nel sistema Cna c’è personale di altissima preparazione e professionalità, nessuno escluso. I fatti, i numeri, la soddisfazione dei clienti e degli artigiani in generale sono la miglior riprova di quanto sto dicendo. Credo che la grande collaborazione che ha contraddistinto tutto il sistema Cna nel tempo sia il miglior viatico anche per il futuro. Più che un auspicio questa è una certezza, dal momento che l’estrema coesione e unità degli artigiani è stato da sempre il principale componente che ha contribuito alla crescita della nostra associazione, fatta di 24 uffici, quasi 180 collaboratori, 4000 imprese ed altrettanti artigiani in pensione”.