Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

"Lavoro e sicurezza in azienda" all’auditorium Cia

SIENA. Testo Unico sulla sicurezza sul lavoro, questo il tema che sarà trattato mercoledì 4 marzo, all’auditorium della Cia (via delle Arti 4 zona Due Ponti) per un convegno organizzato da Imprendia (Cna e Api Siena) assieme alla Prassi Cna. L’inizio sarà alle ore 9 del mattino. Il tema fu trattato anche lo scorso 23 giugno in una simile iniziativa, ma alla luce delle nuove modifiche e delle nuove scadenze, le associazioni hanno ritenuto necessario fornire alle imprese una ulteriore occasione per approfondire meglio questo importante tema, con relatori di assoluto prestigio.
Il D.Lgs 81/08 meglio conosciuto come Testo Unico sulla Sicurezza sul lavoro è ormai vigente per la quasi totalità degli adempimenti. Nonostante ciò, la maggior parte delle imprese deve ancora affrontare molti dei temi sviluppati dal Decreto, che pone all’attenzione del datore di lavoro la salute del lavoratore e non solo la sua sicurezza. L’incompletezza della norma, causa i numerosi decreti applicativi e disposizioni tecniche ancora da emanare, oltre all’impegno assunto dal Governo per una pesante opera di revisione di tutto il testo, rendono ancora incerto il quadro di riferimento, aumentando le difficoltà delle imprese ad operare delle scelte adeguate e “durature”. E’ necessario quindi capire meglio il presente e il futuro di questa materia che è sempre più sentita e necessaria, ma allo stesso tempo sempre più complessa, regolata da norme “incompiute” e troppo mutevoli.
In questa giornata, anche grazie alla partecipazione del Ministero del Lavoro e delle altre Istituzioni, verranno approfonditi questi temi, affinché le imprese si possano orientare in modo certo nell’applicazione delle norme già vigenti, e per conoscere le prospettive e le novità che deriveranno dalle modifiche attualmente allo studio. Questo il programma dell’iniziativa: 8.45 registrazione partecipanti. Ore 9 apertura lavori affidata a Giulio Cazzella prefetto di Siena, Alessio Salvadori presidente Imprendia e Massimo Guasconi presidente Cna Siena. Alle 9,15 le principali novità in materia di salute e sicurezza sul lavoro saranno illustrate da Lorenzo Fantini, dirigente divisioni salute e sicurezza della D.G. tutela delle condizioni di lavoro del Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali. Alle 11,15 l’Asl, organo di controllo per l’applicazione delle nuove disposizioni interverrà con Giuseppe Petrioli, direttore del Dipartimento di Prevenzione Azienda Sanitaria 10 di Firenze e coordinatore articolazione Pisll del Comitato Tecnico Regionale. Alle 11,45 verranno analizzati i rischi della tossicodipendenza in ambito lavorativo con Giuseppe Montefrancesco, direttore Centro Studi sulle Dipendenze Patologiche- Dipartimento di Farmacologia “Giorgio Segre”- Università degli studi di Siena.
Gli interventi conclusivi saranno di Barbara Bovini, direttore Inail di Siena e di Domenico Randazzo, direttore Direzione Provinciale del lavoro di Siena. I lavori saranno moderati da Lara Bacci, direttore Prassi Cna Siena.