Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Accordo raggiunto alla Trigano

Sospesa la protesta dei lavoratori

SIENA. Da FIOM CGIL Siena riceviamo e pubblichiamo.
“Dopo circa sette giorni consecutivi di mobilitazione, grazie anche all’intervento delle istituzioni locali che hanno creato le condizioni per riaprire il tavolo della trattativa e con il determinante contributo della FIOM provinciale, è stata finalmente raggiunta una prima intesa nella complicata vertenza Trigano.
Nella tarda serata di venerdì scorso Azienda e Sindacato hanno sottoscritto un documento con il quale la Trigano, pur rimarcando le difficoltà del mercato e il persistere di una situazione produttiva che con i volumi attuali necessiterebbe di una pesante riduzione di personale, ha ribadito la volontà e la necessità di sottoscrivere per il terzo anno il contratto di solidarietà per ulteriori 12 mesi.
Obiettivo per raggiungere il quale, i lavoratori, dopo aver rimarcato la loro posizione tramite un referendum a scrutinio segreto, a metà maggio dettero vita ad un percorso di dura mobilitazione con volantinaggi, scioperi, appelli alle forze politiche e incontri istituzionali.
Ottenuta la garanzia del rinnovo del contratto di solidarietà, in linea quindi con quanto deciso dai lavoratori, nei prossimi giorni proseguirà il confronto tra la Rsu e l’azienda per cercare delle soluzioni che possano ridurre sensibilmente il numero degli esuberi esistenti”.