Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Sclerodermia: il 29 giugno visite gratuite all’Aous

Prenotazioni a partire dal 17 giugno allo 0577 585360

SIENA. Anche nel 2019, l’Azienda ospedaliero-universitaria Senese aderisce alla Giornata Mondiale della Sclerodermia, in programma sabato 29 giugno, e promossa da FESCA, Federation of European Scleroderma Associations, insieme con l’associazione AILS, Associazione Italiana Lotta alla Sclerodermia Onlus.

La sclerodermia è una malattia rara, cronica di tipo autoimmune, prevalente nel sesso femminile, che causa ispessimento e indurimento della pelle e che colpisce vari organi e apparati (polmone, rene, articolazioni, apparato digerente e cardiovascolare). È possibile diagnosticarla precocemente, proprio perché la malattia in genere esordisce con il fenomeno di Raynaud, nel quale le estremità dell’organismo, più comunemente le mani, diventano fredde, insensibili e cambiano colore diventando “pallide”.

Dalle ore 9 alle 17 sarà possibile quindi sottoporsi gratuitamente a visite mediche e videocapillaroscopie gratuite presso la Scleroderma Unit diretta dal professor Nicola Giordano ed inserita nella UOC di Medicina I (diretta dal prof. Ranuccio Nuti). La Scleroderma Unit è situata al 2 piano del 2 lotto. Per fissare gli appuntamenti è necessario telefonare allo 0577/585360 a partire dal 17 giugno, dalle ore 9 alle ore 14.

Gli esami e le consulenze saranno effettuati dal professor Nicola Giordano e dal dottor Roberto Valenti della Scleroderma Unit, dalla dottoressa Francesca Bellisai della UOC Reumatologia (diretta dal professor Bruno Frediani), dal professor Marcello Pastorelli, dai dottori Matteo Capecchi e Giulia Wolf, direttore e medici dalla UOC Medicina d’Urgenza.