“Robot in Sanità”. Alle Scotte un seminario sul tema

Seminario, il 20 settembre, organizzato da ESTAR in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Siena, il Dipartimento di Ingegneria Informatica dell’Università di Siena e l’AOUS

SIENA.  Sanità e robotica, due mondi sempre più vicini per migliorare la salute delle persone. Su questo tema si terrà un seminario dal titolo “Robot in Sanità”, in programma il 20 settembre nell’aula 2 del Centro didattico dell’ospedale Santa Maria alle Scotte, organizzato da ESTAR in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Siena, il Dipartimento di Ingegneria Informatica dell’Università di Siena e l’Azienda ospedaliero-universitaria Senese. Il tema sarà affrontato da diversi punti di vista: molti professionisti del policlinico senese illustreranno la loro esperienza nell’utilizzo della robotica in ambito clinico-assistenziale tra cui urologia, chirurgia toracica, chirurgia oncologica, cardiochirurgia e ginecologia. Si parlerà anche della robotica applicata alla produzione dei farmaci oncologici, sistema già operativo all’interno dell’Aou Senese e saranno illustrate le applicazioni di robotica indossabile per il miglioramento della qualità della vita. «Il nostro Dipartimento universitario – spiega il professor Domenico Prattichizzo, responsabile del SIRSLab e uno degli organizzatori dell’evento – è impegnato da anni, con ottimi risultati, nello studio di dispositivi tattilo-indossabili, con importanti applicazioni di realtà virtuale e aumentata. Illustreremo le più recenti novità – prosegue Prattichizzo – sullo sviluppo di arti e dita robotiche per ripristinare alcune abilità motorie in pazienti neurologici, come ad esempio le persone colpite da ictus». Parteciperà all’evento, in video-collegamento da Chicago, anche il professor Pier Cristoforo Giulianotti del Dipartimento di Chirurgia dell’Università dell’Illinois, uno dei massimi esperti mondiali di chirurgia robotica.