Due ecografi di ultima generazione ad Abbadia San Salvatore

Gli strumenti garantiranno prestazioni di altissimo livello nella diagnostica internistica, cardiovascolare, angiologia e urologica

ABBADIA SAN SALVATORE. L’Ospedale di Abbadia San Salvatore viene dotato di due nuovi apparecchi tecnologicamente molto avanzati, che offrono prestazioni di altissimo livello nella diagnostica internistica, cardiovascolare, angiologia e urologica. La presenza di due ecografi con queste caratteristiche, in dotazione rispettivamente alla nuova UOC Medicina Interna e alla UOSD Chirurgia, consentirà capacità diagnostiche ancora più rapide, accurate ed appropriate. L’investimento complessivo della Asl Toscana sud est è stato molto importante (oltre 70.000 euro) dato che gli apparecchi sono corredati di tutte le sonde specialistiche.

Per quanto riguarda le potenzialità della Chirurgia, l’ecografo avrà un impatto rilevante nella diagnostica angiologica (venosa e arteriosa), nel posizionamento PICC e PORT, nella diagnostica urologica oltre che negli interventi di ablazione endovascolare delle varici, anche questa un innovazione che sarà implementata in ospedale dal mese di settembre.

In ambito internistico, oltre ad aumentare la potenzialità ambulatoriale con le nuove agende che saranno aperte prossimamente, l’apparecchio si presta a sviluppare visione di una ecografia internistica attuale, che prevede l’ecografo accanto al letto del paziente nella valutazione del medico, come se fosse un moderno fonendoscopio.

Con gli investimenti già eseguiti e quelli stanziati, l’Azienda dimostra di voler proseguire il processo di riqualificazione dell’offerta per i cittadini dell Amiata Val d’Orcia, in un progetto complessivo di sviluppo e di integrazione ospedale-territorio che, oltre all apertura di servizi importanti come il Mo.di.C.A., sta registrando anche una continua riqualificazione tecnologica. A breve è previsto un rinnovamento tecnologico anche del Pronto Soccorso, dove è già di grande importanza l’attività di Ecofast, cioè un approfondimento ecografico fatto da medici esperti del PS.