“Coloriamo l’estate”, al via l’art therapy per i piccoli pazienti delle Scotte

L’iniziativa, realizzata da due studentesse di Servizio Sociale coordinate dalla dottoressa Lucia Rappuoli, è stata patrocinata dall’AVO e dall’Associazione Insieme per i bambini

SIENA.  Migliorare la qualità della vita e mitigare lo stress derivante dall’ospedalizzazione promuovendo un adeguato supporto psicologico e ribadendo la centralità, nei percorsi di assistenza, dei bambini ricoverati. Questi gli obiettivi del progetto di art therapy “Coloriamo l’estate”, al via nella UOC Pediatria dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese da venerdì 31 agosto.

L’iniziativa, realizzata da due studentesse di Servizio Sociale coordinate dalla dottoressa Lucia Rappuoli, assistente sociale e responsabile della tutela dei minori dell’Aou Senese, è stata patrocinata dall’Associazione dei Volontari Ospedalieri (AVO) di Siena e dall’Associazione Insieme per i bambini onlus, il cui segretario è il professor Salvatore Grosso, direttore della UOC Pediatria. Anche nei successivi due pomeriggi in programma (7 e 14 settembre), i bambini ricoverati al policlinico Santa Maria alle Scotte potranno cimentarsi con tecniche pittoriche e raffigurative di varia natura, dalla pittura su magliette alla realizzazione di elaborati in feltro fino alla tecnica della cera su tela, affinché, attraverso l’arte, i bambini possano incrementare la consapevolezza di sé, migliorare le proprie abilità cognitive e, certamente, godere del piacere legato alla creatività artistica.

in allegato alcune foto della prima iniziativa