Produzione di rifiuti: Siena a 630 chili/anno a persona

La maggior parte dei comuni registra una percentuale di differenziata inferiore alla media regionale

Foto di repertorio

FIRENZE. Arpat ha reso noti i dati delle produzione di rifiuti nell’area della Toscana Sud Est.

Guardando complessivamente ai dati forniti da ARRR e riguardanti  tutti i comuni afferenti alle province di Arezzo, Siena e Grosseto, emerge che il comune con la produzione totale di rifiuti urbani (differenziati e non) più alta è Castiglione della Pescaia (GR) con 1571,25 kg abitante anno, di cui 1109,56 indifferenziati e 461,69 differenziati. Questo comune risulta quello con la più alta produzione di rifiuti urbani ma anche quello con la più alta quantità di rifiuti differenziati tra tutti quelli appartenenti alle 3 province richiamate.

Al contrario, il comune con la più bassa produzione di rifiuti urbani si conferma Magliano in Toscana (GR), con una produzione di rifiuti indifferenziati pari a 111,45 ed un quantitativo totale (differenziati e non) di 333,05 kg pro capite anno.

La produzione media di rifiuti totali (indifferenziati e differenziati ) prodotti nei comuni delle 3 province interessate risulta la seguente

  • Arezzo: 550,14 kg abitante anno
  • Siena: 630,45 pro capite anno
  • Grosseto: 602,79 kg abitante anno

La produzione media di rifiuti indifferenziati continua ad essere maggiore rispetto alla media dei rifiuti differenziati in tutte e tre le aree.

Arezzo Siena Grosseto
Rifiuti Urbani differenziati (kg pro capite anno) 176,59 242,79 161,20
Rifiuti Urbani indifferenziati (kg pro capite anno) 373,55 387,66 441,59

Produzione di rifiuti, differenziati e non, nei Comuni della provincia di Siena

La produzione media di rifiuti

  • differenziati e non (totali) è di 630, 45 kg abitante anno,
  • indifferenziati risulta di 387, 66 kg a testa anno,
  • differenziati raggiunge i 242,79 kg pro capite anno.

Sempre con riferimento al 2015, il comune senese con la produzione di rifiuti urbani totali (differenziati ed indifferenziati) più bassa è Monteroni d’Arbia ( 9088 ab), con 489,54 kg pro capite anno, quello con la produzione totale più alta, 980,97 a testa anno, risulta Radicofani (1097 ab).

Guardando alla maggiore produzione pro capite di rifiuti urbani indifferenziati, Radicofani (1097 ab), con 626,90 kg abitante anno, si conferma il comune con il maggior quantitativo pro capite di rifiuto indifferenziato prodotto. Al contrario il comune che ha il minore quantitativo di rifiuto indifferenziato è Chiusi (8704 ab) con 200,19 kg abitante anno.

La più bassa quantità di rifiuti urbani raccolti in modo differenziato si ha nel comune di Castiglione d’Orcia (ab 2346), che ha fatto registrare una produzione di rifiuti differenziati di 88,40 kg abitante anno, al contrario, la più alta risulta quella di Radicofani (ab 1097), con 354,08 kg abitante anno.

Quadro della produzione di rifiuti urbani nei comuni fino a 5000 abitanti

produzione rifiuti urbani comuni siena sotto 5000

Quadro della produzione di rifiuti urbani nei comuni sopra ai 5000 fino a 10000 abitanti

produzione rifiuti urbani comuni siena sopra 10000

Quadro della produzione di rifiuti urbani nei comuni con popolazione superiore ai 10000 abitanti

produzione rifiuti urbani comuni siena superiore 10000